Bonifica

stampastampaemailemail
Logo del Consorzio di Bonifica n.2 Alto Valdarno

Consorzio di Bonifica n.2 Alto Valdarno

Via Ernesto Rossi 2/L - 52100 Arezzo (Zona Pescaiola)

Il Consorzio di bonifica è un ente pubblico economico base associativa e di autogoverno, amministrati da organi democraticamente eletti dai consorziati e concreta espressione di sussidiarietà nel rispetto del principio costituzionale.

per approfondimenti www.cbaltovaldarno.it

Per informazioni contattarequesti  recapiti

Email: consorzio2altovaldarno@cbaltovaldarno.it - 
Telefono: +39 0575 19002
Fax:          +39 0575  1900299


NB.
L'UFFICIO CATASTO E TRIBUTI  NON HA ATTUALMENTE SEDI OPERATIVE PRESSO LA SEDE DELL'UNIONE 

 

Ai sensi della L.R. 79/2012 e s.m.i. e in base alla convenzione stipulata con il Consorzio 2 Alto Valdarno, l’Unione dei Comuni svolge  attività di bonifica nel territorio dell’ex Comprensorio 23 Valdarno.

 

Il Contributo

Informazioni sull'Avviso bonario, spedito per posta ai contribuenti del Consorzio di Bonifica.

Logo del servizio iCatasto

Servizio iCatasto

Verifica on line dei beni soggetti a contribuzione.

Gli uffici del Comprensorio

FAQ

Le risposte del Consorzio alle domande più frequenti dei cittadini.

Immagine decorativa: un globo terrestre, simbolo delle mappe interattive

Mappa: Opere e Interventi

Tutte le Opere Idrauliche e gli Interventi del Comprensorio: ottieni informazioni sulle caratteristiche e l'Ente di competenza, le date di realizzazione, le previsioni di attività e la documentazione fotografica...continua>

Immagine decorativa: un globo terrestre, simbolo delle mappe interattive

Mappa: Piano di classifica

Scopri qual è l'Indice di Beneficio del tuo immobile, sulla base della suddivisione del territorio del Comprensorio in Bacini amministrativi e Centri di Costo...continua>

Immagine decorativa: un globo terrestre, simbolo delle mappe interattive

Mappa: Aree Protette e Uso del Suolo

Esplora le Aree Protette (ANPIL, Riserve Nazionali e Provinciali, SIR) attraversate dal Reticolo idrografico del Valdarno e le destinazioni d'uso del territorio...continua>

Immagine decorativa: un globo terrestre, simbolo delle mappe interattive

Mappa: Piano di Assetto Idrogeologico

Esplora la mappa del PAI per conoscere le classificazioni della Pericolosità idraulica e geomorfologica delle varie aree del territorio...continua>

La riforma della L.R.79/2012

Nel dicembre 2012 con la Legge Regionale n. 79, la Regione Toscana ha rinnovato la normativa in materia di bonifica e difesa del suolo, abrogando la precedente L.R. 34/1994. La nuova normativa ha riordinato le funzioni degli enti competenti in materia, assegnando la gestione dell’attività di bonifica a sei Consorzi di bonifica, presenti su tutto il territorio regionale.

Sulla base di tale riordino l’ex comprensorio 23 Valdarno è entrato a far parte del territorio di competenza del Consorzio n.2 “Alto Valdarno”, che comprende anche i territori del Casentino, della Valdichiana Aretina, della Valdichiana Senese e della Valtiberina.

In seguito all’istituzione del nuovo Consorzio, le funzioni in materia di bonifica esercitate in precedenza dall’Unione dei comuni del Pratomagno, ai sensi della L.R.34/1994, sono passate al Consorzio di bonifica n.2 “Alto Valdarno”.

Pertanto il contributo di bonifica dovuto fino al 2013 all’Unione dei Comuni del Pratomagno per l’ex comprensorio 23, è attualmente dovuto al Consorzio di bonifica n.2 Alto Valdarno.

La Regione Toscana “al fine di salvaguardare l’esperienza e la conoscenza maturate nella gestione dei territori montani, caratterizzati da problematiche e peculiarità territoriali e sociali che necessitano di una specificità di azione, nonché al fine di garantire il massimo presidio in tali territori” ha previsto nella L.R. 79/2012 “che i consorzi di bonifica stipulino con le unioni di comuni comprendenti territori montani apposite convenzioni volte a stabilire che tali attività di interesse comune siano espletate dalle stesse unioni di comuni, stabilendone le modalità di svolgimento e l’entità della controprestazione; le convenzioni potranno salvaguardare anche l’esperienza e la conoscenza maturate nella gestione dei territori non classificati montani”.

Sulla base della convenzione stipulata con il Consorzio di bonifica 2 Alto Valdarno, l’Unione dei Comuni del Pratomagno collabora con il Consorzio alla redazione del piano annuale dell’attività di bonifica, provvede alla vigilanza sul reticolo idraulico di gestione e alla realizzazione dei lavori programmati e mantiene un ufficio front-office decentrato di presidio e di supporto alla contribuenza per i rapporti con l’utenza.

UNIONE DEI COMUNI DEL PRATOMAGNO
Via Perugia 2/A - 52024 Loro Ciuffenna (AR)
C.F. 90024210511 - P.I. 01980270514
Tel. 055.917021 - Fax 055.9172759